LE RICETTE DI CASA ALMO

Arancine di riso

DIFFICOLTÀ:
difficoltà ricetta difficoltà ricetta difficoltà ricetta difficoltà ricetta difficoltà ricetta
TEMPO:
1h 00'
INGREDIENTI (per 25 arancine):

Per il Risotto:
300 g RisoALMO Carnaroli
1 Scalogno tritato finemente
1 Bicchiere di Vino Bianco
Pistilli di Zafferano
Olio EVO q.b.
Sale, pepe
Brodo Vegetale (Cipolla, Carote, Sedano, foglie di Alloro, sale grosso q.b.)
100 g di Parmigiano Reggiano Grattugiato
100 g di Burro
2 – 3 Uova medie


Per il Ripieno:
Ragù di carne
Scamorza tagliata a cubetti
250 g di Piselli già lessati

Per la Panatura:
Pangrattato
Farina 00
Uova intere sbattute

Per la Frittura:
Olio di Semi di Arachidi
PROCEDIMENTO:

Preparare il brodo: in una pentola aggiungere acqua, la cipolla, le carote, alloro e un po’ di sale grosso. Cuocere a fuoco lento fino a quando le verdure non saranno ammorbidite. Aggiustare di sale.

Per il risotto e le arancine: fare soffriggere in un tegame Olio EVO, Burro e Scalogno tritato finemente.

Aggiungere RisoALMO Carnaroli e far tostare con molta cura per almeno 5 minuti. Sfumare con vino Bianco. Fare evaporare tutto il vino quindi aggiungere brodo bollente fino a coprire il riso e portare a cottura per circa 15/17 minuti continuando ad aggiungere brodo man mano che viene assorbito. Verso metà cottura sciogliere i pistilli in una tazzina di brodo e versarlo nel risotto. Aggiustare di sale e pepe. Al termine della cottura, togliere il risotto dal fuoco e mantecare con Burro e Parmigiano Reggiano, mescolando accuratamente. Infine legare il tutto con le uova. Mescolare bene prima di aggiungere la successiva.

Trasferire il risotto su una teglia, allargarlo e lasciarlo raffreddare.
Una volta raffreddato, prendere, con le mani bagnate, un pugno di riso, formare una semisfera tra il palmo della mano, formare una piccola rientranza e farcire con Ragù, cubetti di provola e piselli. Richiudere la pallina di riso e dare una forma sferica con le mani. Il riso deve rimanere ben compatto.
Passare le arancine prima nella farina, avendo cura di infarinare molto bene tutta la superficie, quindi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato.
Preparare l’olio per la frittura.
Quando l’olio ha raggiunto la giusta temperatura immergere delicatamente gli arancini nell’olio bollente e friggere. Quando saranno ben dorati, scolarli su un foglio di carta assorbente, salarli subito e servirli.
Scopri le altre ricette
DIFFICOLTÀ:
difficoltà ricetta difficoltà ricetta difficoltà ricetta difficoltà ricetta difficoltà ricetta
TEMPO:
1h 30'

Riso Delfo integrale con verdure, zenzero e cannella

DIFFICOLTÀ:
difficoltà ricetta difficoltà ricetta difficoltà ricetta difficoltà ricetta difficoltà ricetta
TEMPO:
1h 30'

Bavarese di riso

DIFFICOLTÀ:
difficoltà ricetta difficoltà ricetta difficoltà ricetta difficoltà ricetta difficoltà ricetta
TEMPO:
1h 30'

Pastiera di riso

DIFFICOLTÀ:
difficoltà ricetta difficoltà ricetta difficoltà ricetta difficoltà ricetta difficoltà ricetta
TEMPO:
30'

Risotto con salsiccia e fagioli dall'occhio